“Sapremo rappresentare un punto di riferimento per quanti di voi?”
(M. Crespi “Neve e Valanghe” n° 0 ­ ottobre 1984)

 
 

di Alfredo Praolini
Coordinatore di Redazione
Centro Nivo-Meteorologico
ARPA Lombardia - Bormio

Il ventennale dell’AINEVA cade in concomitanza della 50a uscita della rivista “Neve e Valanghe”, periodico ufficiale dell’Associazione. Dal 1987, quando la Direzione della rivista è passata al Centro Nivo-Meteorologico della Regione Lombardia, la pubblicazione ha rispettato una cadenza quadrimestrale. Evolvendosi dal punto di vista grafico e dei contenuti, oltre ad essere gratuitamente inviata a numerosi Enti che gestiscono il territorio montano, essa si è conquistata gradualmente la simpatia di numerose categorie di utenti della montagna innevata. Per soddisfare questa esigenza la rivista è stata collocata sul mercato dell’ informazione attraverso la possibilità di sottoscrizione di un abbonamento postale. La necessità di sopperire all’aumento dei costi di produzione ha stimolato i membri del Comitato Tecnico Direttivo dell’Associazione ad accettare l’opportunità di inserimento di spazi pubblicitari da parte di ditte che trattano articoli inerenti i tematismi presentati dalla rivista stessa. La veste grafica ha continuato ad adattarsi all’evoluzione della stampa moderna e da alcuni anni la rivista è consultabile sul sito Internet www.aineva.it. Con questo contributo si vogliono presentare i passi salienti dell’evoluzione di “Neve e Valanghe” ed al tempo stesso ringraziare quanti, negli anni, hanno contribuito a farla maturare ed a sostenerla.

 

THE 50th ISSUE OF “NEVE E VALANGHE”
Alfredo Praolini

The twentieth anniversary of AINEVA coincides with the 50th issue of “Neve e Valanghe”, Aineva’s official magazine. Since 1987, when the magazine editorship was taken over by Centro Nivo-Meteorologico of Regione Lombardia, the magazine has been issued every four months. Evolving from the graphical and content viewpoint, in addition to being freely sent to several organizations involved in the study of the mountain territory, the review has gradually made itself popular among several categories of mountain lovers. The magazine is also distributed through subscription, which increases its circulation among readers. Also, the necessity to put up with increased production costs has led members of Aineva’s Technical and Managing Committee to accept the opportunity to sell advertising spaces to those companies that supply items linked to the issues dealt with by the magazine. The graphical layout has been constantly updated to fit the evolution of modern printing, and now the magazine can also be consulted via Internet at the web address www.aineva.it. With this article we want to present the most important steps of the evolution of “Neve e Valanghe”, and at the same time express our thanks to all those who have been contributing through the years to its growth.